ELETTRO_PICCOLA

ELETTROSTIMOLAZIONE

L’elettrostimolazione è una tecnica che prevede l’utilizzo di un particolare apparecchio, denominato elettrostimolatoreche produce stimoli che determinano contrazioni fisiologiche.

Viene eseguita attraverso elettrodi che si applicano su uno o massimo due muscoli.

L’elettrostimolatore genera impulsi a bassa frequenza che provocano una contrazione muscolare simile a quella volontaria.

E’ controindicata a donne in gravidanza, a soggetti affetti da cardiopatie o aritmie, a chi soffre di epilessia e di ipertensione arteriosa.

L’elettrostimolazione può essere usata nei seguenti casi:
– per rafforzare o mantenere la tonicità muscolare, specie a seguito di infortunio
– per recuperare il tono dei muscoli in seguito ad un intervento chirurgico
– per far acquistare ai muscoli più forza e resistenza
– per bruciare le riserve di grasso localizzato

E' una tecnica che produce stimoli che determinano contrazioni fisiologiche.

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l'uso di cookie. ulteriori info

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito

chiudi